Mese: ottobre 2007

Trucco e trucchi

Stamattina mi è venuta in mente una mia amica, molto carina, bionda, occhi nocciola, labbra naturalmente gonfie, simpaticissima. Mi è venuta in mente facendo zapping alla tv, non facevo altro che vedere ragazze truccatissime e curatissime… lei non si truccava tantissimo, ma mi sono ricordata di lei perchè una volta mi disse: “Sai, per essere belle ci vuole un sacco di lavoro. Io prendo una pillola per la cellulite, una per far diventare i capelli lucenti, una per la pelle, una per rinforzare le unghie….” e non so quante altre. Inoltre si lavava i capelli con tre shampii (licenza letteraria :P) diversi, con diversi bagnoschiuma e con spugne particolarmente adatte a massaggiare la cute, in modo da liberare la pelle dalle cellule morte e di massaggiarla al fine di ridurre e prevenire la cellulite. Fondotinta a base naturale, ombretto pure, matita, fondotinta e mascara anche. Tutto di marca. Se poteva mangiava midollo sempre per la cellulite (credo mi dicesse midollo, non ne sono sicura…) e ananas, verdura, pere, ma ricordo che, essendo una grande golosa, …

Corto Maltese

Eccolo qui, Corto Maltese. Con la sua aria misteriosa, affascinante, e il suo cappello  bianco. Eccolo qui, nella sua classica posa di profilo e l’aria seria e malinconica. Ho incontrato Corto un pò di tempo fa, mi sembra in seconda liceo, su uno di quei fumetti che uscivano sui quotidiani. Era il periodo in cui Repubblica pubblicava fumetti d’autore, e tra questi, il primo, era proprio lui, Corto Maltese. Appena vidi la copertina del fumetto, il suo viso di profilo con il cappello calato sugli occhi e la snella sigaretta in bocca, mi incuriosì, e lo comprai. Lo lessi tutto d’un fiato, senza staccare gli occhi un momento. E proprio perchè lo lessi tutto d’un fiato, lo dovetti rileggere, per capire a pieno cosa voleva dirmi e assorbire bene la storia. Le due avventure erano “Una ballata del mare salato“, classica prima storia, e “Favola di Venezia“, a colori e con il tratto più elegante e pulito rispetto alla prima. E non riuscii più a non comprare un suo fumetto appena lo vedevo. Romantico, cavalleresco, …

Il Potere della Musica

Avete mai pensato a come certe canzoni si insinuino nella mente delle persone e poi si fanno trovare così, inaspettatamente, senza far ricordare dove, quando e come si sono intrufolate lì? A me è capitato stamattina. Non guardo mtv o ascolto la radio da non so quanto tempo ormai, complice l’università e lo studio associato, e mentre bevevo il mio caffè in pigiamone ho acceso pigramente la tv sperando che facessero un cartone carino, di quelli che fanno la mattina. (Ebbene sì, io guardo i cartoni ogni tanto.. :roll:) Non facevano niente che mi interessasse, così ho fatto un pò di zapping.. ho beccato una canzone di Alicia Keys su MTV: a me lei piace ed era un sacco di tempo che non ne sentivo parlare, così sono rimasta a guardare il suo video. Già all’inizio la musica mi sembrava familiare, ma forse, ho pensato, è solo una sensazione (o una scopiazzatura da altre parti???). Ma al ritornello ero certissima di averla già ascoltata, tanto è vero che incosciamente ho canticchiato “no one no one” …