Essere me, Paturnie
Comments 10

Adverterat

A volte mi capita di leggere parole piene di rabbia e di dolore, fatte di una speranza persa, fatte di marcio,  fatte di sporcizia e di pazzia.. e divento triste.. parole dove c’è sesso e morte, sesso e sangue, sesso e dolore.. dove c’è l’eccesso fatto apposta, la droga, le immagini violente che squarciano la finestra web dalla quale mi affaccio.. dove non c’è un Dio, non c’è rispetto, per niente.. e mi vengono in mente le cose belle che ho io, l’amore, la poesia, i miei pensieri così diversi da quelli che sto leggendo, che sono fortunata e che ho un miracolo tutto per me.. e tutte queste sensazioni mi scendono giù dagli occhi, come lacrime invisibili, perchè quelle parole, quelle immagini distorte ed urlanti mi trasmettono tanta tanta tristezza e solitudine.. eppure non le leggo apposta, sono titoli, che mi incuriosiscono, e che nulla fanno presagire, allora clicco, leggo, e piango sentimenti di tristezza per le persone che le hanno scritte.. non mi fanno pena, nè le giudico, nè mi indigno.. divento solo triste..

Annunci

10 Comments

  1. è triste quando l’asse della vita è spostato verso l’eccesso, la provocazione. perché le cose più semplici non esistono più, e si ha bisogno di vivere al limite per sentire di stare vivendo, finché alla fine si finisce talmente tanto talmente troppo al limite che non si vive più. purtroppo…
    ti abbraccio

    Mi piace

  2. ehiiiiiiiiiiiii ciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiaaaaoooooooooooooo…come stai????sto impazzando…nn trovo un template che mi piace…uffa…ripassero per leggere con piu calma…tu passa a trovarmi quando vuoi….a presto

    Mi piace

  3. @Noushin:torna pure quando vuoi, ti aspetto!!! Anche il tuo è carinissimo!!!
    @BettaB:D’accordissimo con te. Hai capito al volo quello che volevo dire.. ti abbraccio anche io, a presto.
    @Axxunta: eh sì, i template sono una vera tortura.. anche io prima di trovare questo ci ho messo una vita.. 😛 Ripassa quando vuoi! Buona giornata!
    @FallenAngel: il mio ragazzo ha detto esattamente la stessa cosa.. io ho letto questa tizia e mi ha fatto diventare triste.. come..che sò, vedere un tossicomane mezzo morto per strada farsi l’ultima dose.. a voi non tocca proprio niente? 🙂 Forse veder perdere l’Inter (tu) ed il Milan (lui).. 😀 buona giornata amico mio, a presto!!!

    Mi piace

  4. uh.
    un miracolo tutto per te??? eh no! non te lo puoi tenere per te. è perché ognuno si tiene i propri miracoli per sé, che va così.
    inoltre, quel che hai scritto, non è male. sesso e sangue, morte, dolore, droga. è quando le cose le usiamo per metterci in posa, che diventano male. diventano male perché non fanno crescere, servendo solo per una “posa”. poi si rimane intrappolati nella “posa”.
    io credo che se una cosa è sentita, sentita davvero, allora, per quanto brutta possa apparire all’inizio, può essere sempre, anche, un’occasione di crescita, per quanto dura e dolorosa. uhm.
    non so se si capisce tanto questo discorso, ecco!!!!
    ma vabbuò. in fondo, è venerdì sera.
    ciao!!

    ndr

    Mi piace

  5. FallenAngel: allo stesso modo.. ahhhhhh gli uomini.. 😀 A presto amico mio!!!
    Unpoapolide: il mio miracolo è facile da scoprire.. inizia con la S.. 😀 mi trovi d’accordo con quanto hai scritto nel commento. Vedi, oltre a farmi diventare triste quel blog mi ha fatto riflettere a me ed al mio miracolo.. inoltre quei post erano scritti davvero, ma davvero bene.. sembrava di essere in mezzo ad American Psycho, lo stile era quello per farti capire.. 🙂 L’hai letto? Io sì, ed è scritto benissimo, anche se in più di un occasione mi ha raccapricciato.. e proprio perchè è stato scritto bene ha suscitato in me un sentimento forte come il disgusto in certe scene. Se fosse stato scritto con minore intensità o bravura, probabilmente mi avrebbe fatto provare disgusto sì, ma solo per lo scrittore.. 😉 Allo stesso modo quel blog. Proprio perchè era scritto bene, secondo me, ha avuto questo effetto forte su di me. Non so se mi sono spiegata bene, ma, come dici tu, è venerdì sera.. 😀 A presto apolide a metà, scegli bene la tua sigaretta. 🙂

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...