La diligenza del buon padre di famiglia

Io che – purtroppo? per fortuna? – ho studiato diritto privato, ho letto spesso e volentieri una frase ricorrente negli articoli: "..usi la diligenza del buon padre di famiglia.."; "… con la diligenza del buon padre di famiglia..", per indicare l’onestà e l’impegno concreto messo nella stipula di un contratto nel mantenere l’impegno dato.
L’altro giorno però ho letto la notizia di un padre che, dopo essersi completamente spogliato ed aver spogliato le proprie figlie, ha messo la più grande a cavalcioni su di lui e ha cominciato ad accarezzarla. Dei bagnanti lo hanno visto e hanno chiamato i carabinieri, uno gli si è avventato addosso picchiandolo e offendendolo. All’arrivo delle forze dell’ordine l’uomo si è difeso affermando di essere stato frainteso, che stavano facendo solo "un innocente gioco in acqua". Ora. Non erano in acqua, e non mi sembrava molto.. innocente. Il buon padre di famiglia ora è agli arresti, e le bimbe sono tornate a casa con la mamma. Verranno visitate per stabilire se hanno subito abusi anche precedenti al fatto, ma negi loro ricordi resterà comunque questa brutta avventura. In ogni caso, veder picchiare il proprio genitore non è una bella cosa. Figuriamoci se poi veramente questo brav’uomo ha abusato di loro.

Non si deve giudicare a priori, lo so. Ma per me, quello che stava facendo lui non erano "semplici giochi nell’acqua"..

Annunci

4 thoughts on “La diligenza del buon padre di famiglia

  1. Non esattamente innocente!!

    Ma d’altronde ecco perchè la maggior parte delle leggi sbagliano, proprio perchè giudicano a priori. Anch’io, pur non studiando diritto, ho sentito parlare di “diligenza del buon padre di famiglia”, ma come fa ad esistere ancora questa regola quando spesso e volentieri il padre di famiglia è tutto tranne che un buon esempio?

    Mi piace

  2. Reganisso: nemmeno io… uomini del genere mi danno un infinito senso di disgusto e pena..
    Fannes concordo pienamente.. 😀
    Silmadan: non è che è una regola, è un modo di dire, tipo “candido come una colomba”.. solo che, con padri del genere, non mi sembra che sia il soggetto più adatto da porre come esempio.. che schifoso.. :S

    Grazie per essere passati! Spero di rileggervi presto. 🙂

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...