Essere me
Comments 9

Ieri sera io e Ste siamo andati ad un concerto di Max Gazzè. 

Tralasciando le mille accortezze dovute al mio piede – offeso la mattina prima e perciò assolutamente privo di qualsivoglia desiderio di essere calpestato – e tralasciando la mia espressione ad ebete (vedi sorriso idiota stampato in faccia e occhi a cuoricino) nel sentire le effusioni profferte dal mio cavaliere durante le canzoni – come se fosse la prima volta che mi effonde – e tralasciando infine la mia faccia nelle foto scattate dalla mia amica Martina – faccia da riccio investito dai fari dovute al flash di millemila watt – il concerto è stato come l’avevo immaginato ed anche più bello. 

Ma la parte migliore è stata quella un attimo prima del concerto stesso: allo stand che raccoglieva le firme per la ricerca di energie pulite e rinnovabili, si avvicina proprio lui, Max. Non sono una sua accanita fan, ma lo apprezzo perciò ritrovarmelo ad un centimetro mi ha procurato un certo effetto. Il caso ha voluto che firmasse la petizione vicina a quella di Ste, così che si ritrovassero gomito a gomito.

Immaginate dunque il mio sommo stupore nel sentirlo dire: "Oh Max, firma anche questa, è contro il nucleare!!!" Vedere il cantante sorridere, prendere la penna e stare per firmare è stato tutt’uno. Insomma, avrebbe potuto fargli firmare anche un bonifico di 1 milione di euro sul suo conto e forse l’avrebbe fatto. L’unica pecca e che ci voleva il codice della carta d’identità, così sempre sorridente il buon Max guarda Ste e dice:"Adesso non posso, devo andare sul palco, ma dopo lo firmo eh, te lo prometto" per poi stringergli la mano tra: "Grande Max" del mio uomo e grandi pacche sulle spalle. Seguite da "Maledetto Max, poteva firmare! Pensa che bello, la sua firma dopo la mia! Gli facevo la foto oh! Mi gasavo troppo!!! D’ora in poi sarà chiamato "il maledetto Max." ripetuto per tutta o quasi la durata del concerto.

Non sapevo che Ste fosse amico intimo di Gazzè. E’ un lato della sua vita che mi ha sempre tenuto nascosto, a quanto pare. Secondo voi devo cominciare a prepararmi per cene di lavoro insieme a Niccolò Fabi e Carmen Consoli? 

Annunci

9 Comments

  1. sì, è bellissimo, adorabile proprio!!! Complimentissimi, adoro le cose semplici, sai?
    Mi sa che quel blog lo riapro, era abbastanza utile… no?

    Mi piace

  2.  Grazie, detto da te lo sento vero e poi pesa di più… 🙂 Anche a me piacciono le cose semplici, nei template troppo caricati si perde il contenuto dei post ed è quello che conta in un blog secondo me. 🙂
    Quel blog lo dovresti riaprire, sì, era utile. Io ci sono andata per recuperare la base infatti ed era chiuso… stavo per chiederti l’accesso – momentaneo – quando mi sono ricordata che avevo la base salvata tra i documenti. 🙂

    Mi piace

  3.   
    E’ sul blog di grafica di Eka, che è momentaneamente chiuso. Per questo nel commento precedente le dicevo che è utile… Comunque trovi il link in fondo, tra i credits. Si chiama More Graphic.  

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...