Distrazioni più o meno mondane, Emmobastaveramenteperò, Il mondo fuori dal letto è cattivo., politica
Comments 10

I difensori di Cristo

Oltre ad esportare la Gioconda e Cristoforo Colombo, esportiamo anche Fabrizio Dalcerri e Antonio Buono, rispettivamente capogruppo e consigliere comunale della Lega nel Comune di Opera (Milano), che recentemente hanno rimesso il proprio mandato al sindaco per la “goliardata” fatta nella Cattedrale di Monaco di Baviera.

Volendo forse emulare (e non riuscendoci) le zingarate di Tognazzi & Co nel celebre film “Amici miei”, i nostri prodi hanno interpretato a modo loro gli insegnamenti di Monsignor Della Casa, ruttando, bestemmiando e rendendosi protagonisti di altre amenità simili.

Di ritorno a casa i due bambini disobbedienti sono sgridati dal sindaco Fusco, al quale promettono, sotto il cazziatone, che non lo faranno più. Intenerito da tanto pentimento, il sindaco si ritira in Camera di Consiglio per deliberare, pensando però che la pena dovrà essere misurata: il fatto di rimettere il proprio mandato da parte dei birbantelli è già un’ammissione di responsabilità, pertanto si dovrà valutare bene il da farsi, per non infliggere ulteriori umiliazioni ai prodighi figliuoli.

Personalmente, trovo che minimizzare così un fatto grave come questo non sia il massimo della correttezza. Non solo eravamo in terra straniera, dunque abbiamo fatto una figuraccia davanti agli “ospiti”, ma la figuraccia l’abbiamo fatta in una Chiesa non nostra, offendendo gli ospiti di cui sopra e calpestando nello stesso momento la religione della maggioranza degli italiani, e quindi gli italiani stessi. E, cosa ben più grave, l’hanno fatta dei personaggi inseriti nella politica, non dei turisti in vacanza.

Aldilà del credo personale di ognuno, a cui può non offendere una bestemmia oppure no, quello che in primo luogo dovrebbe esserci è il rispetto reciproco. Non si può andare in una Chiesa a bestemmiare, perché sarebbe come parlare di fare le vacanze al mare in casa di uno che al mare c’è morto affogato.

Ma d’altra parte non riusciamo a comportarci bene qui in Italia, figuriamoci se ci riusciamo nel resto del mondo.

Ah, un’ultima domanda mi sorge spontanea. E se l’avesse fatto qualche straniero nel Duomo di Milano? Sarebbero bastate lacrime di pentimento e un “ci dispiace, non lo faremo mai più?”

Annunci

10 Comments

  1. silvia says

    E’ una cosa vergognosa. Se un italiano va in giro per il mondo deve sempre farsi riconoscere e poi ci lamentiamo se nei paesi stranieri siamo lo zimbello di tutti. Io ti dirò la verità,a volte pure mi vergogno a dire che sono italiana.
    Il brutto è che nessuno ne parla. Se fosse stato uno straniero da noi si sarebbe scatenata la rivoluzione. Non ci sono parole.

    Mi piace

    • In verità ne hanno parlato (non tantissimo) ma l’ho sentito anche in tv, almeno di questo bisogna dargliene atto. Però non ho sentito che il governo si sia scusato con la parte offesa.
      Invece i giapponesi che hanno graffittato il duomo di Firenze hanno rischiato il posto (seriamente) e sono stati rimandati indietro dal loro Paese per ripulire il monumento dai loro messaggi.

      Mi piace

  2. Ciao Valentina!
    grazie al tuo passaggio graditissimo,
    ..
    è vergognoso il comportamento dei legisti, che parlano del rispetto, ma che siano gli altri a dare…
    un abbraccione
    buon inizio di settimana

    Mi piace

    • Ciao Klara,
      grazie a te per essere passata! Mi hai fatto piacere, davvero. 🙂
      Concordo con te su ogni punto.
      Un abbraccione anche a te, buon inizio di settimana e a presto!

      Mi piace

  3. Un’altra figura di merxa per il nostro Paese. Il problema è che questi tipi comandano! Si riempiono la bocca con discorsi sulla famiglia, la religione, la meritocrazia, “Roma ladrona”, il rispetto delle regole, ecc. ecc. …ma poi sono i primi a non rispettare quello che dicono. La Lega è solo un partito illegale e razzista, non dovrebbe proprio esistere.

    O.T. Vale, hai fatto bene a mettere la visualizzazione di un post per volta nello slider… mi piace 😉

    Mi piace

    • La Lega è solo un partito illegale e razzista, non dovrebbe proprio esistere.

      Perfettamente d’accordo. Per me è ai limiti della Costituzione.

      O.T. Grazie, così mi sembra più pulito.. 🙂

      Mi piace

  4. I leghisti a me sembrano gli scagnozzi del villain principale dei film: ignoranti, buzzurri, trogloditi, cialtroni e ovviamente cattivi. e se sono arrivati dove sono è solo grazie al fatto che l’Italia ha una grossa parte di elettorato fatto di gente anche più stupida di loro; qualsiasi popolo normale non avrebbe mai preso sul serio nemmeno per un istante di mettere nel proprio parlamento gente del genere, nemmeno se di destra
    comunque io spero – e i fatti mi sembrano stiano confermando ciò – che anche i vertici della lega siano così idioti da compromettersi a tal punto da causare la loro stessa e spero prossima fine (anche se poi vabbé, agli occhi degli italiani uno – nella fattispecie un politico con una certa copertura mediatica – non verrebbe sputtanato manco se lo filmano mentre s’inchiappetta un minorenne…)

    Mi piace

    • Infatti la colpa non è loro, è degli italiani che ce li mettono.
      Quello che mi chiedo è se vedremo mai un pò di luce, un pò di gente pulita e seria nella nostra politica, perché questi un giorno dovranno andarsene volenti o nolenti ma dopo di loro ne verranno altri, tipo il Trota per fare un esempio a caso o tipo l’igienista di Berlusconi… se ci penso mi viene la nausea guarda. Come siamo giunti a questo punto?
      Ha ragione Cetto La Qualunque: “Io sono realtà. Voi siete la fiction. Io ci sarò sempre”.

      Mi piace

      • io sono un po’ pessimista per quanto riguarda il futuro dell’Italia, ogni vent’anni circa sembra sempre che si smuova qualcosa e invece, più o meno come diceva il buon vecchio Tomasi Da Lampedusa, cambia tutto solo perché tutto resti com’è.
        comunque io non mi spaventerei per le nullità che hai nominato, quelli sono solo stupidi burattini senza cervello… il pericolo è altrove, anche se non saprei dire ora quale sarà, lo vedremo non appena il berlu sarà capitolato (la qual cosa spero comunque avvenga presto)

        Mi piace

        • Hai ragione. Io prima ero ottimista mentre adesso più che pessimista sono più disingannata che rinsavita, proprio come Didimo Chierico.
          Comunque credo che il Berlu capitolerà presto. Non reggerà. Credo che quelli che veramente detengano il potere si siano stufati di lui, e lo vogliano far fuori.
          Non so perché ma ho questa sensazione… mah. Aspettiamo e vediamo che succederà.
          So solo che siamo lo zimbello del mondo. “Vanitoso ed incapace”, questa è l’ultima che gli hanno affibbiato. E come dargli torto?

          Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...