Barchette

ANDREA GRUCCIA

Ad una mia amica, in questa stagione le spuntano sui capelli delle piccole bacche rosse, e siccome ha capelli lunghissimi, si vergogna ad uscire (perfino a parlarne con altri) e si fa togliere quelle strane bacche da me. Oggi ho passato il pomeriggio a raccogliere questi frutti, non le ho detto che poi alcuni li mangio e altri li semino , da questi nascono strane barchette colorate di legno che crescendo diventano autonome in tutto per tutto. Navigano sospese per la casa, con le loro rotte misteriose, a volte si assemblano tutte assieme sul soffitto , a seconda che ci siano correnti di malinconia o felicità si agitano in turbinii di flutti invisibili. Sono capaci di sopportare piccoli carichi, biglie di vetro soprattutto, ma a volte di notte, da quelle barchette mi sembra di sentire degli echi ; risate, voci di feste lontane, l’infrangersi di onde. Di sicuro so’ che…

View original post 32 altre parole

Annunci

2 thoughts on “Barchette

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...