Mese: dicembre 2015

Tirare le somme

Pare che alla fine di ogni anno occorra tirare le somme e fare un resoconto dei 12 mesi trascorsi, in modo da iniziare quello nuovo con le idee più ordinate. Io seguirò l’esempio di Bridget Jones, musa indiscussa dei miei 20 anni, e farò un elenco di tutto ciò che è successo in questo 2014 e quello dei Buoni Propositi Per L’Anno Nuovo. Lavori trovati: 1 (dipende poi come intendiamo la parola lavoro. Se a tempo determinato, indeterminato, precario, a progetto. Il mio è precario a progetto, ma insomma ha fruttato qualche soldino); Esame di avvocatura fatto: 1; Viaggio in un posto lontano almeno tre ore da casa: 1; Fidanzato bravo: 1 (sempre lo stesso, da otto anni a questa parte. E meno male.); Grandi Proposte ricevute: 1 (<3) Buoni propositi per l’anno nuovo. COSE DA EVITARE Pensare troppo (ricordarsi, ogni qual volta parte la pornografia mentale, di come è morto William James Sidis. Basta. Questo unico proposito è più che sufficiente, essendo causa e conseguenza, al tempo stesso, di gran parte delle cose negative …