All posts tagged: giornate no

Obsession

Appena sveglia ho ormai un unico pensiero fisso: laurearmi. Come una novella Bridget Jones, mi sveglio e penso che ancora non sono laureata, che ormai sono vecchia e che gli altri sono tutti molto più avanti di me. E che probabilmente rimarrò loro dietro. E che mentre gli altri, con coroncine d’alloro e Moët & Chandon in mano brinderanno a breve alla fine dell’incubo, io rimarrò qui, sola, a brindare col mio consueto succo di pesca. Per quanto riguarda poi la ricerca di un lavoro, oh, per quello forse siamo accomunati: chi ha una laurea al giorno d’oggi non è tanto più fortunato di chi non ce l’ha. Ma almeno l’ha conseguita, cavolo, è sua, ha quel maledetto pezzo di carta che sogno continuamente davanti agli occhi come fossi un’innamorata. Odi et amo, appunto, come diceva il buon Catullo.   Mi sento intrappolata. Mi sento imprigionata in un mondo non mio, in una vita non mia, e per quanti sforzi faccia mi sembra che a nulla valgano, anzi, se possibile, la situazione peggiora. Mi sento vecchia, surclassata. Se mi guardo allo specchio la mia immagine è giovane, …