All posts tagged: persone

Il rosso e il giallo

Tra le tante persone che ho incontrato di sfuggita oggi, due hanno colpito la mia attenzione: la prima era una ragazza dai folti capelli ricci, rossi e rigorosamente divisi da una riga centrale. Era seduta sul bus ed aveva un’aria triste. Ogni tanto il suo bel viso a cuore faceva una smorfia per poi riprendere subito il suo contegno serio. Non la guardavo in continuazione, ma ogni volta che mi capitava di farlo aveva sempre un’aria di dignitoso dolore. Quando ho posato gli occhi su di lei per l’ultima volta, si teneva la testa tra le mani e si copriva il volto con le dita: ho capito che, nonostante gli sforzi, non riusciva a trattenere la tristezza. La seconda era una signora sui sessant’anni alla fermata del bus. Aveva le sopracciglia molto fini, disegnate con la matita, ed i capelli colorati da una tinta scadente, di un giallo sporco che li rendevano stopposi. Mi ha colpito perché, oltre alle improbabili sopracciglia (orribili in una ventenne, figuriamoci su una sessantenne) ripeteva in continuazione, alla sua amica …

Il primo giorno dell’anno

Il 2014 si è concluso in un modo decisamente insolito: dopo un susseguirsi di colpi di scena che Pretty Little Liars scansati, io e il mio ragazzo abbiamo passato l’ultimo dell’anno in un locale,  mangiando quindi cose cucinate da altri insieme a persone sconosciute. Di solito, i nostri San Silvestro li abbiamo sempre passati a casa di amici con gli amici, oppure, come è successo l’anno scorso, nella città dove lui lavora, organizzando da soli il Cenone e poi festeggiando in piazza. L’esperienza si è rivelata divertentissima. Sapevamo già che avremmo cenato insieme a dei perfetti estranei, poiché i posti liberi rimasti erano in una tavola da sei già occupata da altre persone, che il proprietario del locale non ha esitato a definire “strane”. In effetti, i nostri vicini di tavolo sembravano personaggi di Blade: c’erano Abraham Whistler, in giacchetta di jeans e capelli lunghi, e due vampiri quasi completamente ricoperti di tatuaggi, che cozzavano con i baffi a manubrio dell’esemplare maschio e la borsa di pelle color cognac di quello femmina. Tutti del nord Italia e tutti alla …